Santa Cristina Valgardena

"Niente doppio passaporto per italiani"

Gli altoatesini di lingua italiana saranno esclusi dal doppio passaporto italo-austriaco, anche se potranno rivendicare ascendenti in Alto Adige ai tempi dell'impero austro-ungarico. Lo scrive la Tageszeitung di Bolzano citando il documento elaborato dalla commissione di esperti a Vienna. La commissione auspica comunque un'intesa con Roma. Potranno chiedere la cittadinanza austriaca - scrive la Tageszeitung - solo gli altoatesini di lingua tedesca e ladina, perché l'Austria esercita per loro la cosiddetta funzione tutrice. Resterebbero esclusi circa 20.000 cittadini di lingua italiana che da generazioni vivono in Alto Adige. Secondo il giornale, questo rende poco probabile il placet di Roma. Per i 'nuovi austriaci' non è previsto un proprio collegio elettorale, ma il loro Comune di appartenenza dovrebbe essere sorteggiato per garantire una distribuzione omogenea.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie